Che bello tra poco arriva la Befana!!!!!!!!Con la sua calza e…….Il suo eventuale carbone per i bambini un po’ cattivi…..!!!”durante l’anno”.
Ma per i bimbi più buoni la calza si riempie di tantissimi giochi e più la calza è grande più giochi riceverà!!Ma non preoccupatevi bambini monelli perchè il carbone è sempre dolce e la Befana non tralascia mai nessuno anche perchè i doni che non avete ricevuto da Babbo Natale ve li darà la Befana.
La Befana è nata per sostituire la figura maschile di Babbo Natale e farne apparire una femminile che compensi quella. Ma non solo,infatti l’origine di questa figura va probabilmente connessa a tradizioni agrarie pagane relative all’anno trascorso, ormai pronto per rinascere come anno nuovo.

Ho qui per voi delle idee che faranno diventare la befana una festa speciale….. Una calza personalizzata sarà quello che renderà la stanza molto…”Befanesca”!!
Vi do qualche spunto di una calza personalizzata:
Potrebbe anche essere non solo una calza……

Oppure sì una calza,ma con le nostre iniziali o il vostro nome…….

Come pranzo o cena potete farlo normale con ravioli,stufato o cosa volete voi ma con il dolce dovrete stupire gli ospiti:Un dolce a forma di calza o di Befana che vola sulla scopa.
Sembra difficile ma in realtà non lo è…..vi spiego il procedimento:
Preparate l’impasto normale per le torte,ma prendete una teglia più grande del solito quando metterete il composto in essa,perchè dopo modelleremo il composto con le mani per fare la forma di una befana o di qualcosa che centri con il tema e quindi abbiamo bisogno di uno spazio più grande.Visto che nel forno il composto si distenderà fatelo sempre un po’ più piccolo e raggruppato. fate cuocere il tutto un po’ meno dei normali tempi di cottura,perchè le torte con le forme vanno cotte meno perchè altrimenti,se troppo cotte,si spezzeranno o verranno delle crepe che non faranno più vedere la forma della torta;ma non solo anche perchè,quando sarà cotta,si deve tagliare a metà e farcirla dentro con quello che vogliamo(marmellata,frutta,nutella ecc…)e quindi non si potrebbe fare con la torta più secca e più cotta. Dopo averla farcita prendete la marmellata di diversi gusti(e quindi anche di diversi colori)e “colorate” la torta con la vostra marmellata in modo da marcare i contorni e per far sì che si veda che è una Befana. Se volete fare il cappello della Befana ancora più originale metteteci sopra dei mirtilli o delle more che lo renderanno di colore viola come quello originale. Vi è piaciuta la mia ricetta?Spero di sì e spero anche che oltre ad essere scenografica sia anche gustosa!!!
BUON’EPIFANIA!!!CIAO A TUTTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Annunci

»

  1. ciao megghy…… ke kalze sembrano quelle ke portavano le nostre bisnonne cent’anni fa……!!!!!!! kmq il tuo sito e’ sempre immacolato!!!!!! baci!!!!!

    • Bhè,in effetti io vorrei il mio blog ordinato e chiaro cosicchè tutti gli ascoltatori (mamma,io,miky,ele,nonna,lucry e tu….!!) si trovino bene visitando il mio blog…Comunque grazie dei complimenti!!!!!Ciao e….non vedo l’ora che arrivi l’estate!!!!!! 😀

Cosa ne pensi?Lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...